Archivi tag: raccolta firme

Campagna Cambiamo l’Aria: vieni a firmare!

Mercoledì 21 marzo alle ore 19, in occasione dell’assemblea pubblica di sensibilizzazione sulla costruzione di un impianto a biogas a Vazia – organizzata dal Comitato di Vazia, Postribù organizzerà un banchetto di raccolta firme per la Campagna “Cambiamo L’Aria”, promossa dal Movimento Rifiuti Zero per contrastare il Piano nazionale di incenerimento (Legge 133/2014) e chiedere di introdurre nella prossima legislatura delle modifiche sostanziali che disincentivino l’incenerimento e favoriscano le attività di raccolta e recupero dei rifiuti differenziati.
Contiamo sulla tua partecipazione!

Tutte le informazioni sulla campagna: http://www.leggerifiutizero.org/

Annunci

Consegnata al Parlamento la proposta di LEGGE RIFIUTI ZERO

ImageAnche il Comune di Rieti ora faccia la sua parte
L’Associazione PosTribù annuncia che la presidente della Camera Laura Boldrini ha ricevuto a Montecitorio i promotori della campagna “Rifiuti Zero”, che ieri hanno consegnato alla Camera le 80.000 firme raccolte a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare. Tra le 80.000 anche le firme raccolte a Rieti e provincia grazie alle iniziative promosse da PosTribù, Continua a leggere Consegnata al Parlamento la proposta di LEGGE RIFIUTI ZERO

In Sabina la III Edizione dello Slow Food Day

slowdaySi continua con la campagna di raccolta firme per la Legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero.

Sabato 25 maggio, in occasione della III Edizione della Festa nazionale del socio di Slow Food, che si festeggia in 300 piazze italiane, dalle ore 10 alle 13.00, le associazioni Slow Food Sabina e Postribù saranno in Piazza Martiri della Libertà a Poggio Mirteto per la raccolta firme che in tutta Italia vede centinaia di comitati e associazioni locali impegnati per giungere all’approvazione della Legge di iniziativa popolare Rifiuti ZeroContinua a leggere In Sabina la III Edizione dello Slow Food Day

LEGGE RIFIUTI ZERO: Anche a Rieti parte la campagna di raccolta firme

LRZ_logo_banner
Domenica 14 aprile, dalle 10 alle 14, l’associazione Postribù sarà in Piazza V.Emanuele II per il 1° Firma Day che in tutta Italia vede centinaia di comitati e associazioni locali impegnati per giungere all’approvazione della Legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero.
Primo obiettivo del percorso legislativo iniziato lo scorso 27 marzo con il deposito in Corte di Cassazione, è la raccolta di 50.000 firme. Continua a leggere LEGGE RIFIUTI ZERO: Anche a Rieti parte la campagna di raccolta firme

Partecipa alla raccolta firme per il Referendum Propositivo sull’acqua del Lazio

fonte: A Sud
Il 5 maggio a Roma è partita la raccolta firme per un Referendum propositivo sull’acqua nel Lazio
 – Il 12 e 13 giugno scorsi la maggioranza assoluta delle italiane e degli italiani ha votato per bloccare la privatizzazione e per una gestione pubblica e partecipata dell’acqua fuori dalle logiche di mercato e di profitto. Nel Lazio si sono espressi in tal senso più di 2.500.000 cittadini.

Entro il 31 dicembre 2012  tutte le regioni dovranno legiferare in materia di servizio idrico. Per spingere la nostra Regione verso una gestione del servizio idrico pubblico e partecipato, nel rispetto della volontà popolare, una vasta coalizione formata da cittadini/e, comitati, associazioni, forze sindacali e politiche, già impegnate nei referendum nazionali del 2011, ha presentato una proposta di legge regionale da sottoporre a referendum propositivo.

La proposta di legge dovrà essere firmata da 50.000 cittadini e, se entro un anno dalla sua consegna non sarà discussa, il Presidente della Regione Lazio sarà tenuto ad indire il voto referendario, in cui  cittadine ed i cittadini saranno chiamati ad esprimersi su questa proposta di legge.

Sabato 5 maggio siamo partiti con la raccolta delle firme a Roma in occasione della manifestazione cittadina contro la vendita di Acea da parte della Giunta Alemanno.

Perché si scrive acqua ma si legge democrazia!

Acqua pubblica, oltre il milione di firme


Sta andando a gonfie vele la campagna di raccolta firme per il referendum “l’Acqua non si vende”, iniziata il 24 aprile in tutta Italia. Dopo poco più di due mesi ha già raccolto 1 milione di firme, superando di 250.000 unità l’obiettivo finale che il Comitato Promotore si era preposto all’avvio. . Continua a leggere Acqua pubblica, oltre il milione di firme