LEGGE RIFIUTI ZERO: Anche a Rieti parte la campagna di raccolta firme

LRZ_logo_banner
Domenica 14 aprile, dalle 10 alle 14, l’associazione Postribù sarà in Piazza V.Emanuele II per il 1° Firma Day che in tutta Italia vede centinaia di comitati e associazioni locali impegnati per giungere all’approvazione della Legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero.
Primo obiettivo del percorso legislativo iniziato lo scorso 27 marzo con il deposito in Corte di Cassazione, è la raccolta di 50.000 firme.
A Rieti pensiamo di poter raggiungere tranquillamente le 1.000 firme, dichiara Giorgia Brugnerotto presidente di Postribù, ma l’occasione che ci si pone di fronte è ben più grande; pensiamo infatti che questa sia l’opportunità per offrire all’Italia una via d’uscita da un sistema economico insostenibile sia in termini di costi ambientali che sociali, un sistema basato sull’iperproduzione di oggetti progettati male e sull’incenerimento degli scarti che si producono di conseguenza. Fortunatamente anche in provincia di Rieti si cominciano a vedere i primi risultati della rivoluzione “Rifiuti Zero”: anche grazie al lavoro che portiamo avanti da anni con scuole, altre associazioni e amministrazioni locali, molti comuni della Sabina hanno avviato il sistema “porta a porta” e azioni di riduzione dei rifiuti.
Facciamo appello a tutte le associazioni e cittadini interessati, invitandoli a venirci a trovare al banchetto di raccolta firme di questa domenica o a contattarci all’indirizzo mail post.tribu@gmail.com per costituire il comitato promotore locale e contribuire con iniziative in tutta la provincia.
Giorgia Brugnerotto
Presidente Postribù
3487641366
Annunci