Archivi categoria: solidarietà

Tornano le api “Casini” ad Amatrice

Un grande passo avanti per il progetto “Miele di Vita”, all’interno della nostra campagna PosTerremoto in aiuto delle aziende colpite dal sisma

Oggi finalmente abbiamo riportato le api della ex azienda apistica Casini a Rocchette di Amatrice.

Dopo aver superato l’inverno a Chiaravalle (AN) dall’amico apicoltore Massimo Marcucci, e dopo aver risistemato e sterilizzato arnie e melari, l’apiario ereditato da Orietta e Vanda (sorella e madre di Eugenio Casini) riparte per il momento con 38 famiglie di api.

Abbiamo nel frattempo seminato campi melliferi, augurandoci che le fioriture saranno abbondanti e riusciremo ad avere una buona smielatura estiva.

Annunci

Un mondo in pericolo: proiezione del documentario e presentazione del progetto Miele per la Vita

GIORNATA  MONDIALE  DELL’AMBIENTE
Rieti la celebra con la proiezione del docu-film “Un mondo in pericolo” – venerdi 18 novembre 2016 ore 18.00 a Rieti
presso la sala AGORA’, messa gentilmente a disposizione dalla Chiesa Avventista, in piazzale Angelucci (adiacente centro commerciale Futura)

Continua a leggere Un mondo in pericolo: proiezione del documentario e presentazione del progetto Miele per la Vita

SALVIAMO LE API DI AMATRICE – Adotta un’azienda e sostieni “Miele per la Vita”

Per continuare a produrre un miele di montagna, aiutando l’ambiente e mantenendo viva la memoria di chi non c’è più.

IBAN  IT50D0501803200000000132022

L’associazione Postribù Onlus, all’interno del più ampio progetto “PosTerremoto“di sostegno alla rinascita e riconversione dell’economia delle zone terremotate, lancia il progetto MIELE PER LA VITA, ovvero l’adozione della ex azienda apistica Casini, che nel terremoto di Amatrice ha visto cancellata una famiglia intera, ma non la voglia di ripartire, espressa dai familiari rimasti.

Postribù ha deciso di salvare e adottare l’azienda, occupandosi della conservazione e salvaguardia delle arnie e degli sciami, facendo rete con associazioni di categoria e apicoltori marchigiani e reatini. Continua a leggere SALVIAMO LE API DI AMATRICE – Adotta un’azienda e sostieni “Miele per la Vita”

A UN MESE DAL SISMA, IL PROGETTO DI ATTIVISMO CIVICO DIGITALE “TERREMOTOCENTROITALIA” LANCIA UNA APP PER AIUTARE LE POPOLAZIONI COLPITE

Circa 800 ad oggi le segnalazioni aperte e gestite dal progetto, tra bisogni, disponibilità, donazioni, raccolte fondi e informazioni utili. 

TerremotoCentroItalia è un progetto partito all’indomani del sisma che ha colpito l’Italia Centrale lo scorso 24 agosto; è nato quella notte dall’idea di un gruppo di hacker civici che già in altre occasioni avevano messo a disposizione le loro competenze informatiche per creare valore per cittadini attivi e progetti sociali. Continua a leggere A UN MESE DAL SISMA, IL PROGETTO DI ATTIVISMO CIVICO DIGITALE “TERREMOTOCENTROITALIA” LANCIA UNA APP PER AIUTARE LE POPOLAZIONI COLPITE

Una motosega per tornare alla normalità

Umberto fa il taglialegna, la moglie Valeria conduce una piccola azienda di allevamento bovini che vendeva alla macelleria nel centro di Amatrice, paese in cui abitavano e che ora non esiste più. “Tutto, compresa la casa, costruito soltanto con le nostre forze”, ci hanno  raccontato con dignità e orgoglio estremi. Ma poi tutto è cambiato. Continua a leggere Una motosega per tornare alla normalità

SOS Amatrice: Ripartire dall’economia reale e sostenibile

Chi e cosa sostenere? Un punto di vista locale

Lettera aperta a tutti i gruppi di acquisto solidale italiani

Cari amici,

siamo l’associazione Postribù di Rieti, e da anni gestiamo un gruppo di acquisto solidale oltre a numerosi progetti sulla sostenibilità ambientale e sociale.

Dopo il terremoto che ha sconvolto Amatrice e altri comuni tra Lazio, Umbria e Marche, ci siamo mobilitati per dare un supporto alla gente colpita, e parallelamente, anche grazie all’impulso venuto da tutte le vostre chiamate (in cui chiedevate quali produttori sostenere) abbiamo potuto approfondire da vicino l’economia dell’amatriciano, o meglio dire quel che resta, raccogliendo le storie di tantissime persone.

In un susseguirsi di amatriciane solidali, collette, raccolte fondi pro terremotati, passerelle mediatiche più o meno mastodontiche, prima di ipotizzare qualsiasi tipo di progetto, volevamo avere una mappatura quanto più precisa del tessuto economico locale prima del terremoto da confrontare con ciò che ne rimane oggi: chi ancora lavora, chi produce, cosa produce. Tutti questi dati siamo andati a recuperarli sul campo: viaggiando di frazione in frazione, chiedendo a chi è rimasto, incontrando allevatori e piccoli imprenditori scampati alla tragedia e che cercano di rimettersi in piedi.

Continua a leggere SOS Amatrice: Ripartire dall’economia reale e sostenibile

Incontro con i produttori nelle zone colpite dal terremoto

Oggi 11 settembre siamo stati in ricognizione tra le frazioni di Amatrice  e di Arquata del Tronto, zone colpite dal sisma del 24 agosto 2016. Continua a leggere Incontro con i produttori nelle zone colpite dal terremoto

Il sole dopo il temporale

Ieri 9 settembre 2016 io e Giordana siamo andate a fare attività di animazione con i bambini nel campo tende di Scai, frazione di Amatrice, dove attualmente vivono circa 70 persone. Durante il temporale che c’è stato nel pomeriggio, Azzurra, di 4 anni, ha guardato le nuvole e poi ha dipinto il disegno che vedete sopra.
“Ho disegnato il sole, perché così ritorna, dopo il temporale”
E il temporale, in effetti, è finito dopo non molto.
Un grande messaggio di positività e di speranza, che abbiamo visto come una metafora da riferirsi a qualcosa di più grande e profondo.

WhatsApp Image 2016-09-10 at 14.44.25.jpeg

La staffetta solidale

Rilanciamo un breve articolo sull’esperienza che stiamo vivendo in questi giorni, insieme ad altre associazioni reatine coordinate dal Centro Servizi per il Volontariato di Rieti, per recuperare informazioni sui bisogni della popolazione colpita dal terremoto e soddisfare i loro bisogni in fatto di beni di prima (ma anche seconda) necessità.

A fine articolo la voce di uno dei volontari dopo una consegna effettuata a Cittareale. Leggi qui la storia: http://terremotocentroitalia.info/storie/2016-09-07-staffetta-social

Post Terremoto

Il terremoto delle 3 e 36 che ha colpito Amatrice (RI), Accumoli (RI), Arquata e Pescara del Tronto (AP)

Dopo gli eventi catastrofici che alle 3:36 del 24 agosto 2016 hanno colpito la zona di Amatrice e tutti i comuni e frazioni limitrofe, la nostra associazione si è impegnata nell’offrire un supporto sul posto a tutti i terremotati, monitorando e cercando di soddisfare tempestivamente i bisogni che emergono giorno dopo giorno e che spesso non trovano risposta attraverso i canali ‘istituzionali’ o ‘centralizzati’.

Come ci siamo attivati

Ci siamo anche impegnati per ragionare e proporre in un secondo tempo, passata la situazione di imminente emergenza, progetti a lungo termine di ricostruzione del tessuto economico e sociale ad oggi fortemente messo alla prova. Ma prima di riuscire a proporre qualcosa di tangibile abbiamo bisogno di avere una mappatura chiara, come ad esempio sapere quante sono le aziende ancora in piedi, quali sono i loro bisogni e che cosa si può fare per non far morire i borghi colpiti, oltre alla ricostruzione fisica e alla messa in sicurezza delle abitazioni, che impiegherà molto tempo.

Al momento le nostre attività sul posto si coordinano con il Centro Servizi per il Volontariato di Rieti ed altre associazioni di volontariato, con gruppi locali di Protezione Civile che gestiscono dei campi sfollati nell’amatriciano, e con associazioni fuori regione che anche loro sono sul territorio per dare una mano, come Action Aid e il Comitato 3e32 de L’Aquila.

Informazioni in tempo reale

Per non disperdere le informazioni e avere un punto di riferimento costantemente aggiornato, vi rimandiamo al sito www.terremotocentroitalia.info e al gruppo facebook TerremotoCentroItalia , sia per essere aggiornati sia per comunicare informazioni a riguardo.

Cercheremo anche di tenere aggiornato il nostro sito con le ultime news o bollettini sulla nostra attività sul campo, che puoi trovare qui.

Giornata internazionale dei Rifugiati

Comunicato Stampa congiunto Cittadinanzattiva RI, Postribù, Comitato Rifugiati RI
Rieti 20  giugno 2016

ANCHE A RIETI  RIFUGIATI  SENZA DIRITTI

Dal 2007 in poi sono arrivati a Rieti e provincia ca. 2.000 rifugiati. Per i numerosi “progetti” sono stati distribuiti alle varie cooperative ed associazioni oltre 20 milioni di euro. Una delle poche “economie in crescita” in una Provincia in grave crisi economica. Ma, a risultato definitivo, ben pochi rifugiati possono dire di aver potuto proseguire in una vita dignitosa in autonomia. Continua a leggere Giornata internazionale dei Rifugiati

GIUSTIZIA PER PROFUGHI, RIFUGIATI E TUTTI I MIGRANTI

COMUNICATO STAMPA
GIUSTIZIA PER PROFUGHI, RIFUGIATI E TUTTI I MIGRANTI

cie-lager

 

Oltre 350 morti annegati vicino alle coste di Lampedusa, nell’indifferenza di tanti che potevano salvarli: Eritrei, Somali, Etiopi che scappavano da zone di guerra e povertà estrema. Giovani, donne e bambini alla disperata ricerca di una terra che li accolga per poter sopravvivere insieme alle loro famiglie.
Hanno attraversato il deserto ed il mare, sottoponendo la loro vita ad ogni rischio per riuscire a raggiungere, invano, la “Terra Promessa”.

Stop the War in Siria – il 20 settembre ne parliamo presso la sede dell’Arci di Rieti

ImmagineIl 15 marzo 2013 il conflitto in Siria è entrato nel suo terzo anno. Quella che due anni fa era cominciata come una protesta pacifica sull’onda delle altre primavere arabe nella regione per chiedere più diritti e libertà al presidente Bashar al Assad, si è trasformata nel giro di pochi mesi in una guerra civile.” Osservatorio permanente sui Rifugiati  Continua a leggere Stop the War in Siria – il 20 settembre ne parliamo presso la sede dell’Arci di Rieti

Una pedalata per sostenere la mensa di S.Chiara

ImageLa quinta edizione della Pedalata dell’Amicizia svoltasi domenica 15 settembre ha visto anche quest’anno la partecipazione di tanti cittadini che, nonostante il maltempo, hanno manifestato la propria solidarietà alla Mensa di Santa Chiara. Continua a leggere Una pedalata per sostenere la mensa di S.Chiara

5^ Pedalata dell’amicizia – Domenica 15 settembre 2013 – “Sosteniamo la mensa di S.Chiara”

locandina 5 pedalata - DEFINITIVO
vedi la locandina

Conto alla rovescia per la quinta edizione della “Pedalata dell’Amicizia” dedicata al tema “Sosteniamo la Mensa di Santa Chiara-Pedalando alle origini del paesaggio” promossa per domenica 15 settembre da Lions Club Rieti Host, Lions Club Cittaducale, Leo Club Rieti  Varrone, Lions Club Rieti  Varrone, Lions Club Rieti Flavia Gens, Leo Club Antrodoco Interocreum, Lions Club Antrodoco Velina  Gens, Lions Club Amatrice Comunità del Velino, in collaborazione con le associazioni Animaeacqua e PosTribù Onlus.  Continua a leggere 5^ Pedalata dell’amicizia – Domenica 15 settembre 2013 – “Sosteniamo la mensa di S.Chiara”

Grande successo a Villa Reatina del Mercatino del Dono e del Baratto

2013-08-02 16.47.42
baratto tra bambini e ragazzi di ogni età

Fonte: Comune di Rieti

Grande successo a Villa Reatina del Mercatino del Dono e del Baratto, promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali e realizzato, nell’ambito del progetto Passi Verdi, dall’Associazione Postribù che sta svolgendo laboratori e iniziative per bambini e famiglie negli spazi comunali del quartiere.  Continua a leggere Grande successo a Villa Reatina del Mercatino del Dono e del Baratto

Mercatino del baratto per bambini

Mercatino del baratto per bambini

Domenica 26 maggio h. 15:00 presso il Chiostro di S.Agostino, Rieti Virtuosa vi invita al Mercatino del baratto per bambini, per scambiare giochi, vestiti, accessori e tutto ciò che concerne il mondo dell’infanzia. Organizzato nell’ambito di “Rieti città amica dei bambini”, il mercatino sarà un’occasione di grande divertimento per i bambini che potranno donare e scambiare giochi, vestitini e accessori. Continua a leggere Mercatino del baratto per bambini

Cordoglio per la scomparsa di Gildo Balestrieri

Ci uniamo al cordoglio cittadino per la scomparsa di Ermenegildo Balestrieri, Presidente di Legambiente Rieti, persona impegnata da anni nell’associazionismo che è riuscita a cogliere, in occasione della più grande prova della sua vita, l’opportunità per lanciare un segnale importante rivolto all’intera collettività in tema di diritto all’eutanasia. Continua a leggere Cordoglio per la scomparsa di Gildo Balestrieri

Presentazione della Banca del Tempo

banca del tempoIl Sindaco Simone Petrangeli e l’Assessore alle Politiche sociali, Stefania Mariantoni, insieme a Informagiovani e PosTribù, presenteranno alla stampa, mercoledì 16 gennaio alle ore 16,30 in Sala consigliare, la Banca del tempo.
Si tratta di un progetto sociale innovativo che mira ad attivare una rete di solidarietà fondata sullo scambio alla pari di prestazioni capaci di soddisfare bisogni legati alla vita quotidiana e al lavoro di cura.
La presentazione è aperta al mondo dell’associazionismo, alle organizzazioni sindacali e di categoria e naturalmente anche ai cittadini.