SALVIAMO LE API DI AMATRICE – Adotta un’azienda e sostieni “Miele per la Vita”

Per continuare a produrre un miele di montagna, aiutando l’ambiente e mantenendo viva la memoria di chi non c’è più.

IBAN  IT50D0501803200000000132022

L’associazione Postribù Onlus, all’interno del più ampio progetto “PosTerremoto“di sostegno alla rinascita e riconversione dell’economia delle zone terremotate, lancia il progetto MIELE PER LA VITA, ovvero l’adozione della ex azienda apistica Casini, che nel terremoto di Amatrice ha visto cancellata una famiglia intera, ma non la voglia di ripartire, espressa dai familiari rimasti.

Postribù ha deciso di salvare e adottare l’azienda, occupandosi della conservazione e salvaguardia delle arnie e degli sciami, facendo rete con associazioni di categoria e apicoltori marchigiani e reatini.
Il progetto prevederà la salvaguardia delle api nel periodo invernale, la manutenzione e l’acquisto di nuove arnie, la riconversione delle tecniche apistiche secondo criteri biologici/biodinamici, un tutoraggio periodico, e la formazione di una persona in loco che abbia voglia di collaborare con l’azienda e seguire quotidianamente la gestione delle arnie.

Le azioni che effettueremo saranno:

  • Garantire la sopravvivenza delle api durante l’inverno: acquisto di cibo integrativo proteico (melata) poiché le api hanno finito le scorte di miele e il trasporto delle arnie ha destabilizzato fortemente gli insetti, trattamenti sanitari necessari (biologici) per salvaguardarle dalla varroa (un acaro parassita che decima le api italiane);
  • Ricollocazione delle arnie, in primavera, nella zona dei Monti della Laga (attualmente sono ospitate da apicoltori amici marchigiani, dato che nel momento del terremoto si trovavano nella frazione di Rocchetta di Amatrice, ad oggi zona rossa interdetta all’accesso);
  • Acquisto di nuove arnie (la maggiorparte sono vecchie o danneggiate) e riavvio della produzione, con eventuale acquisto di nuove attrezzature per il laboratorio;
  • Formazione e tutoraggio per giovani della zona che vogliano imparare il mestiere e che seguiranno l’attività quotidianamente;
  • Vendita e spedizione dei prodotti presso il circuito di economia solidale italiano: gruppi di acquisto e convenzioni con negozi o aziende amiche che partecipano a fiere e mercati
  • Possibili sviluppi futuri del progetto: interventi sulle colture in loco (ad esempio ipotizzare di seminare colture che fioriscono in autunno/inverno, in accordo con le aziende limitrofe); ipotesi di un un apiario comune e didattico per delineare linee guida per una conduzione condivisa e sostenibile per produrre famiglie, regine, miele, polline, propoli…
Per sviluppare il progetto sul lungo periodo, Postribù ricerca giovani disoccupati, residenti nei Comuni di Amatrice, Accumoli o Arquata del Tronto, per offrire la possibilità di partecipere ad un corso di formazione avanzata per diventare apicoltori professionisti.
Tra tutti coloro che conseguiranno l’attestato finale, verrà scelta la persona più idonea a proseguire un periodo di avviamento al lavoro nella storica azienda agricola “Apicoltura Casini Eugenio”, con l’intento di riprendere a produrre il buonissimo miele Monti della Laga.
Chi è interessato dovrà presentare istanza all’indirizzo mail post.tribu@gmail.com

 

Chiunque voglia sostenere il progetto “MIELE PER LA VITA” può fare una piccola donazione sul nostro conto

IBAN  IT50D0501803200000000132022

causale: progetto Miele per la Vita

Donazioni e spese saranno periodicamente e con trasparenza rendicontate sul nostro sito alla pagina: https://docs.google.com/spreadsheets/d/1r_dVXMBVVzqU76UzQ2d32rfOdBE4Mk7NkN2ZISvMEt0/
Annunci

2 pensieri riguardo “SALVIAMO LE API DI AMATRICE – Adotta un’azienda e sostieni “Miele per la Vita””

I commenti sono chiusi.