6 Luglio 2013: alle sorgenti del Peschiera per l’Acqua Pubblica

acqua_denaroI coordinamenti per l’acqua pubblica del Lazio sabato 6 luglio  invitano cittadini/e ed amministrazioni locali ad un confronto sulla gestione pubblica e partecipata dell’acqua.  

Scarica il volantino (fronte)
Scarica il volantino (fronte)

L’incontro avverà in un luogo simbolo delle battaglie e delle vertenze ancora aperte sul tema del prezioso bene comune: le Sorgenti del Peschiera, principale risorsa idropotabile per la Regione e da anni al centro degli interessi speculativi di Acea.

Con la storica vittoria dei referendum di giugno 2011 la maggioranza assoluta degli italiani ha affermato che l’acqua deve essere gestita fuori dalle regole del mercato.

A due anni di distanza, nonostante i diversi tentativi governativi di aggirare gli esiti referendari, diversi percorsi di ripubblicizzazione si sono aperti da nord a sud del Paese.

Anche nella nostra Regione la collaborazione attiva di comitati per l’acqua pubblica e amministratori locali ha portato all’elaborazione di una legge di iniziativa popolare per la gestione pubblica e partecipata del servizio idrico nella Regione Lazio, deliberata da 39 comuni e da 21 di questi presentata in Corte d’Appello. La legge è inoltre supportata da 37.000 firme di elettori del Lazio.

Scarica il volantino (retro)
Scarica il volantino (retro)

Il Consiglio Regionale avrà tempo fino a marzo 2014 per legiferare sul tema in base al testo presentato, se ciò non avverrà, si andrà a referendum regionale.

Dai primi contatti tra le istituzioni preposte e i promotori dell’iniziativa legislativa, è emersa la volontà politica del nuovo governo regionale di convergere verso la legge di iniziativa popolare.

Per questo è importante aprire ufficialmente il tavolo tecnico partecipato che dovrà seguire il percorso di discussione della legge, confrontandosi con i cittadini a partire dalle vertenze  territoriali.

Come raggiungerci: Sorgenti del Peschiera

Link utili: Forum Nazionale dei Movimenti per l’AquaCoordinamento Regionale

Annunci