Previeni i Rifiuti Cambia la Vita: Postribù conclude il progetto a Rieti con attività e un mercatino sulla riduzione dei rifiuti

PrevieniRifiutiOttobre2013ver04-HR

Sabato 26 ottobre si chiuderà a Rieti il progetto “Previeni i Rifiuti Cambia la Vita cofinanziato dalla Comunità Europea e da Mani Tese nell’ambito delle direttive del programma europeo Life+ che incentivano pratiche di riduzione a monte dei rifiuti.
Dalle 10 del mattino fino alle 18 del pomeriggio nel quartiere di Regina Pacis Postribù organizzerà una manifestazione all’insegna della riduzione dei rifiuti, in collaborazione con il Comune di Rieti – Assessorato all’Ambiente, la Parrocchia di Regina Pacis, il patrocinio dell’Arpa Lazio e il supporto del gruppo di Protezione Civile Rieti 93.
L’iniziativa, dedicata alle famiglie, prevede dalla mattina un mercatino rionale in piazza Matteocci, con produttori di Coldiretti, distributori “alla spina” e artigiani del riutilizzo. Banditi quindi gli usa e getta e gli imballaggi superflui: gli abitanti del quartiere (e non solo) sono invitati a portare borse di tela e flaconi riutilizzabili per acquistare vino, olio, detersivi, e altri prodotti sfusi.
Alle ore 15 ci saranno laboratori e dimostrazioni di riuso creativo a cura di artigiani reatini e dell’Associazione Postribù, insieme all’apertura di uno stand informativo sull’utilizzo dei pannolini lavabili con le mamme che già li utilizzano, ottima pratica quotidiana per prevenire dei rifiuti destinati alla discarica e migliorare la salute dei bambini. Presente anche uno stand della Biblioteca Ambientale dell’Arpa Lazio, dove i bambini potranno conoscere le numerose attività intraprese dall’agenzia per la protezione ambientale.
Dalle 16, insieme ad una merenda offerta dalle mamme, nella sala parrocchiale di Regina Pacis prenderà il via il Mercatino 
del Baratto dei Bambini, dove si potranno portare – per regalarli o scambiarli – giocattoli, vestiti, e prodotti per l’infanzia che non si usano più ma che possono essere utili ad altri. Tutte le mamme sono invitate a contribuire all’iniziativa portando una torta o una crostata, nell’ottica della condivisione e della creazione di una rete di relazioni e supporto tra mamme.
Alle ore 17 ci sarà la proiezione del Video cortometraggio prodotto da Postribù “Le Mani del Futuro” e saranno presentati i progetti di riduzione dei rifiuti che l’amministrazione comunale promuoverà nel 2014 insieme a Postribù: eco-sagre, distribuzione di kit promozionali di pannolini lavabili per i nuovi nati, mense leggere e progetti di riduzione degli imballaggi.
Si parlerà anche di raccolta differenziata e del progetto RicReate che coinvolge i quartieri di Piazza Tevere e Regina Pacis nell’ampliamento del sistema di raccolta porta-a-porta, che partirà dal mese di novembre. Nel piazzale antistante la Chiesa di Regina Pacis gli abitanti del quartiere troveranno un punto informativo dove avere le prime informazioni su come il servizio di raccolta rifiuti cambierà, anche al fine ultimo di veder ridurre la Tares nel 2014.
Seguirà un aperitivo “a rifiuti zero” come dimostrazione che anche i grandi eventi possono essere organizzati con una produzione minima di rifiuti, utilizzando stoviglie durevoli e sistemi di “vuoto a rendere”, come gli innovativi e simpatici bicchieri di Postribù, distribuiti con “cauzione” (restituita alla riconsegna del bicchiere) e proposti come alternativa al sistema obsoleto dell’usa-e-getta.
Sponsor della manifestazione sono la Cantina Veneta di via Gherardi e la Saponeria di via dei Lucandri, negozi del quartiere che hanno già fatto la scelta della distribuzione “alla spina”, con vuoto a rendere e minimizzazione degli imballaggi.
Ovviamente la partecipazione è completamente gratuita.
Info e contatti: post.tribu@gmail.com – Giorgia Brugnerotto 348.7641366
Annunci