Festival del Corto in Sabina: quest’anno la manifestazione è all’insegna della sostenibilità

banner mompeo-02L’associazione Postribù Onlus è lieta di annunciare che quest’anno sarà partner del Festival Internazionale del Cortometraggio in Sabina, che si aprirà a Mompeo il 18 luglio. 


Il Comune di Mompeo ha infatti aderito al progetto “Previeni i Rifiuti, Cambia la Vita“, co-finanziato dall’Unione Europea e Mani Tese e promosso in provincia di Rieti da Postribù, scegliendo di ridurre al massimo la produzione di rifiuti legata all’evento, e dando un’esempio virtuoso di come sia possibile anche in Sabina ridurre l’impatto ambientale di grandi eventi e manifestazioni.
Ad aprire la prima serata del Festival internazionale, alle ore 21, saranno il video-cortometraggio di educazione ambientale “Mani del Futuro” di Postribù, realizzato allo scopo di sensibilizzare su stili di vita più sostenibili e stimolare le persone ad adottare comportamenti e piccoli gesti quotidiani volti a produrre meno rifiuti, e la presentazione del libro di Morena Passalacqua “Swap! L’arte del baratto: la prima guida italiana sul baratto“, legato anch’esso alle strategie di riduzione dei rifiuti.
L’intero programma sul sito internet: www.festivaldelcorto.org/ita/programma
festivalmompeo_brochure festivalmompeo festivalmompeo_postribu
Annunci

Un pensiero su “Festival del Corto in Sabina: quest’anno la manifestazione è all’insegna della sostenibilità”

I commenti sono chiusi.