Tutto pronto a Rieti per il Pasta Madre Day 2015

pasta madre day Rieti2015Anche quest’anno torna a Rieti il Pasta Madre Day evento che coinvolge tutta l’Italia nello “spaccio” di pasta madre e nella diffusione di notizie e pratiche sul pane fatto in casa e più in generale sull’autoproduzione a base di lievito madre. 

Le Associazioni PosTribù e Alma Mater, coinvolgendo anche mugnai e panificatori di Rieti, rispondono anche per il 2015 con due giornate – sabato 14 e domenica 15 marzo – in cui appassionati e curiosi potranno scambiarsi opinioni, ricette, pratiche antiche o curiosità sullo sfondo dello spaccio di Pasta Madre. Un’occasione per acquisire un lievito naturale da accudire e crescere con amore direttamente a casa tua, ma anche per condividere con altri appassionati il proprio lievito.

”L’evento che prevede workshop specifici e attività per bambini – spiega Annalisa Guercilena di Postribù – ha lo scopo di promuovere un’alimentazione consapevole che faccia uso di risorse locali, ed in particolare approfondirà il tema della panificazione e delle preparazioni a lievitazione naturale nonché l’utilizzo di grani e farine antiche per tutelare la biodiversità e promuovere il recupero di antiche sementi, a maggior ragione nell’anno dell’Expo 2015 che valorizza la figura del genetista Nazareno Strampelli che proprio a Rieti ha compiuto le sue principali ricerche scientifiche sul grano”.

Partner e sponsor dell’iniziativa saranno La Mattera, panetteria/bar nota a Rieti per la qualità dei suoi prodotti ed uno dei pochi forni locali ad effettuare panificazione (anche dei dolci) con lievito madre, e del Molino del Cantaro, azienda reatina che produce farine biologiche con macinazione a pietra, grazie al loro storico mulino ad acqua.

Si parte sabato 14 marzo alle 17,00 con il laboratorio esperienziale per bambini (dai 4 anni in su, rimborso di 3 euro a bambino) “Dal grano alla farina” al Molino del Cantaro (via di Villa Mari, quartiere Piazza Tevere, Rieti), nel corso del quale i bambini si divertiranno a giocare con terra, semi di grano e farina. A seguire visita guidata al Molino del Cantaro durante la quale il proprietario Domenico Mari condurrà i partecipanti alla scoperta della filiera, spiegando il funzionamento del mulino ad acqua con macinazione a pietra. Spiegherà inoltre l’importanza della scelta di produrre grani antichi per tutelare la biodiversità, con illustrazione delle modalità di coltivazione biologiche intraprese dall’azienda. Sarà possibile acquistare in loco i loro prodotti biologici: farina integrale, farina 1, crusca, ceci.

Domenica il Pasta Madre Day si sposta all’Hotel Serena (via dei Salici 46-A – Rieti), dove dalle 10 alle 12,30 è in programma un Workshop sul pane durante il quale si spiegherà cos’è la pasta madre, come si mantiene e si rinfresca, per poi passare alla distribuzione del lievito madre ai partecipanti e al laboratorio pratico vero e proprio di panificazione naturale a cura di Fabrizio Fiorentini del forno La Mattera con farine del Molino del Cantaro (come fare il pane con il lievito madre con ricetta dello stesso Fiorentini, l’impasto e la cottura, i trucchi per una migliore riuscita).

I lavori riprenderanno alle ore 15 e fino alle 17,30 con il secondo laboratorio di pasticceria con lievito madre, sempre a cura di Fabrizio Fiorentini, con dimostrazione
sulla realizzazione di croissant e maritozzi a lievitazione naturale ed illustrazione di trucchi e suggerimenti per realizzare dolci di successo. Ovviamente sarà dato spazio a domande e curiosità dei partecipanti al maestro panificatore.

Il contributo richiesto per entrambi i Workshop è di 15 euro (sarà regalato ai partecipanti un vasetto di lievito madre). La partecipazione ad un singolo laboratorio è invece di 10 euro.

Info:  post.tribu@gmail.com3487641366.

Leggi anche: intervista di Eleonora Piras (Alma Mater) su Frontiera Rieti

Annunci