Due Laghi, Zero Rifiuti

ImmagineL’ecofesta che animerà la riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile il 5 e 6 luglio 2014

Cibi a km 0, convegni tematici, laboratori, visite guidate, stand gastronomici e artigianato, musica, danza. Questi i contenuti dell’EcoFesta “Due Laghi – Zero Rifiuti”, organizzata dall’associazione Postribù il 5 e 6 luglio al Centro Visite del Lago Lungo, presso la Riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile, e che aderisce al programma Ecofeste della Provincia di Rieti. 

Al centro dell’iniziativa il tema della sostenibilità ambientale e la riduzione dei rifiuti, con dimostrazioni pratiche sulla riduzione dell’impatto ambientale e due seminari sull’Agricoltura Organica e Rigenerativa a cura di Deafal Ong che, alla luce dei risultati delle analisi cromatografiche dei terreni dell’area protetta della riserva, insegnerà un nuovo modo di fare agricoltura di qualità eliminando l’uso di pesticidi e fertilizzanti chimici.

Ci sarà occasione di avvicinarsi a pratiche virtuose volte alla riduzione dei rifiuti quali il compostaggio domestico (gli scarti organici saranno compostati in loco), l’uso dei pannolini lavabili e delle coppette femminili.

Momenti di intrattenimento sul tema sono previsti nelle due serate, con la proiezione del pluripremiato “Trashed”, documentario in cui Jeremy Irons ci accompagna in un viaggio shockante che mostra quanto l’inquinamento stia mettendo in pericolo la salute dell’uomo e l’esistenza del pianeta, e la visione del docu-film della BBC “Una fattoria per il futuro”, che affronta il tema della dipendenza dagli idrocarburi fossili delle filiere agro-industriali contemporanee.

Tra i laboratori pratici, la costruzione di un forno solare, l’impagliatura di sedie, autoproduzioni erboristiche, tintura con il guado e panificazione naturale col lievito madre, per alcuni dei quali è necessario prenotarsi.

In entrambi i pomeriggi l’associazione Il Melograno di Rieti organizzerà uno ‘spazio morbido’ per mamme e bambini, con laboratori e approfondimenti tematici: sviluppo sensomotorio da 0 a 1 anno con Yael Semel, Educare al rispetto dell’ambiente secondo Maria Montessori, con la dottoressa Alessandra Pecci, e il laboratorio di riciclo creativo “Il suono delle cose”, a cura di Krisalidea.

Per chi voglia fare una passeggiata e conoscere l’ambiente della Riserva dei Laghi, nella giornata di domenica sono previste due visite guidate, mentre la musica concluderà le due serate: sabato con il laboratorio degli Amici del Saltarello sulle danze popolari, e domenica con il concerto dell’Albero di Canto.

Gli stand di produttori (con spazio gastronomia) e artigiani apriranno a partire dalle ore 16. Ovviamente il tutto a rifiuti zero, con vuoti a rendere e stoviglie a cauzione. Per quelli che porteranno piatto e forchetta da casa è previsto uno sconto su cibo e bevande.

La manifestazione è organizzata con la collaborazione della Riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile, Deafal ong, Animaeacqua Ass.ne Culturale, Il Melograno aps, Krisalidea aps e Arci Rieti.

Per informazioni e prenotazioni laboratori/visite guidate: Annalisa: 347 1721584 – Barbara: 349 0910728
http://www.postribu.net – mail: post.tribu@gmail.com

Annunci