Cordoglio per la scomparsa di Gildo Balestrieri

Ci uniamo al cordoglio cittadino per la scomparsa di Ermenegildo Balestrieri, Presidente di Legambiente Rieti, persona impegnata da anni nell’associazionismo che è riuscita a cogliere, in occasione della più grande prova della sua vita, l’opportunità per lanciare un segnale importante rivolto all’intera collettività in tema di diritto all’eutanasia.

Ci ha colpito profondamente il video girato per l’Associazione Luca Coscioni in cui dichiara, tra l’altro, che “La mia preoccupazione è che questo tumore cominci a prendere il cervello e non sia più nelle condizioni di intendere e volere. Voglio decidere di smettere di vivere quando non potrò più fare le semplici cose che faccio adesso”.

Per questa sua forza, impegno civico che abbiamo condiviso in numerose occasioni, e volontà di lasciare una testimonianza destinata a rappresentare un’eredità per tutti noi, ci uniamo alla richiesta avanzata da Cittadinanzattiva al sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, di istituire delle borse di studio sul tema della tutela ambientale intitolata al nome di Ermenegildo Balestrieri e l’intestazione di una via o una piazza cittadina che lo ricordi.

Annunci