Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: un successo anche a Rieti

E’ partita la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che ha visto durante il week-end il lancio di iniziative in tutta Europa e Italia. In occasione del lancio europeo, a Rieti l’Associazione Postribù Onlus ha organizzato un laboratorio di sensibilizzazione sul tema, rivolto a bambini e famiglie, con il patrocinio gratuito del Comune di Rieti.

Oltre a spiegare gli obiettivi della campagna europea, sono state mostrate azioni concrete di riduzione dei rifiuti domestici, inaugurando l’esperimento-mostra “La Borsa dei Rifiuti Pro-Capite”, che illustra come, attraverso la pratica del compostaggio domestico e la scelta di non acquistare prodotti con imballaggi non riciclabili, una persona possa passare dalla produzione media di 400 chili di rifiuti, a quella di meno di 100 chili in un anno!

Bambini e ragazzi hanno poi realizzato con stoffe di recupero degli striscioni che saranno affissi in alcuni Comuni sabini aderenti all’iniziativa, tra cui Toffia, Casperia, Pozzaglia, Labro, Montasola.

La mostra itinerante e sperimentale, dal titolo “La Borsa dei Rifiuti Pro-Capite”, sarà visionabile fino a lunedì 26 presso la libreriaModernadiRieti, in via garibaldi 272.

L’autrice sarà presente Mercoledì21alleore18:30 alla Moderna, per illustrare il progetto e condividere le numerose azioni di riduzione dei rifiuti che cittadini e amministratori insieme possono mettere in campo, riportate anche nel suo ultimo libro “Zero rifiutiManuale di pratiche individuali collettive per prevenire rifiuti cambiare la propria vita l’economia” (Altreconomia edizioni), tutto dedicato alla prevenzione e acquistabile durante l’incontro.

Si dimostrerà nella pratica quanto facile e divertente può essere cambiare comportamenti e abitudini quotidiane, organizzando una simpatica “Merenda delle Mamme”, in collaborazione con la psicologa ed educatrice SandaStoikovic, la quale propone ogni mercoledì pomeriggio alla Libreria Moderna un corso di lingua per i più piccoli. La merenda sarà preparata nell’ottica della condivisione e dello scambio, per cui il rinfresco sarà soprattutto un’occasione per conoscersi, scambiare ricette, proporre un piatto o un dolce fatto con le proprie mani, e un’occasione in più per riflettere sulla possibilità di ciascuno di noi di promuovere un cambiamento tangibile.

Niente paura per i più grandi, ad affiancare la merenda dei piccini e ad introdurre l’incontro con la Correggia, sarà l’immancabile Aperitivo Verde a zero rifiuti, già proposto in passato con successo da Postribù, e caratterizzato naturalmente da assenza di produzione di rifiuti, nonché dai prodotti biologici e locali acquistati tramite il Gastribù, gruppo di acquisto solidale promosso dall’associazione.

Per informazioni e contatti:

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti:www.menorifiuti.org

Associazione Postribù Onlus:www.postribu.net – email: post.tribu@gmail.com

referente Giorgia Brugnerotto 348.7641366

Annunci