No Trash Mob a Rieti sabato 27 novembre alle 17,30

Si cimenta nell’azione più creativa proposta dagli organizzatori della Settimana europea di riduzione rifiuti – il No Trash Mob – l’Associazione PosTribù Onlus in collaborazione con l’Istituto d’Arte ed il Liceo artistico Calcagnadoro di Rieti, l’Associazione Planet Capoeira Rieti Gruppo Topazio, Sfumature di Viaggio e Carta. L’appuntamento, organizzato in piena campagna di adesioni al concorso EcoArte (www.ecoarte2010.wordpress.com), è per sabato 27 novembre a partire dalle 17,30 in piazza Vittorio Emanuele II dove al ritmo della “batucada” (il travolgente stile percussivo brasiliano influenzato dalla musica e cultura africana) prenderà vita un concerto per “suonarle ai rifiuti” con percussioni “fatte in casa” cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini portando da casa pentole, cestini della carta e bidoncini della spazzatura (vuoti), bottiglie di plastica riempite di fagioli secchi o riso, mestoli e tutti gli strumenti musicali più strani che la fantasia suggerisce. Ci trovate anche su facebook! Per partecipare basta presentarsi in Piazza Vittorio Emanuele II alle 17,30.

Advertisements

Un pensiero su “No Trash Mob a Rieti sabato 27 novembre alle 17,30”

I commenti sono chiusi.