No Trash Mob a Rieti sabato 27 novembre alle 17,30

Si cimenta nell’azione più creativa proposta dagli organizzatori della Settimana europea di riduzione rifiuti – il No Trash Mob – l’Associazione PosTribù Onlus in collaborazione con l’Istituto d’Arte ed il Liceo artistico Calcagnadoro di Rieti, l’Associazione Planet Capoeira Rieti Gruppo Topazio, Sfumature di Viaggio e Carta. L’appuntamento, organizzato in piena campagna di adesioni al concorso EcoArte (www.ecoarte2010.wordpress.com), è per sabato 27 novembre a partire dalle 17,30 in piazza Vittorio Emanuele II dove al ritmo della “batucada” (il travolgente stile percussivo brasiliano influenzato dalla musica e cultura africana) prenderà vita un concerto per “suonarle ai rifiuti” con percussioni “fatte in casa” cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini portando da casa pentole, cestini della carta e bidoncini della spazzatura (vuoti), bottiglie di plastica riempite di fagioli secchi o riso, mestoli e tutti gli strumenti musicali più strani che la fantasia suggerisce. Ci trovate anche su facebook! Per partecipare basta presentarsi in Piazza Vittorio Emanuele II alle 17,30.

Annunci

1 commento su “No Trash Mob a Rieti sabato 27 novembre alle 17,30”

I commenti sono chiusi.