EcOffeio – 20 giugno 2010

EcOffeio – Un’Altra Economia è possibile

20 giugno 2010 dalle ore 9,00 alle 21,00

Offeio di Petrella Salto (RI)

Conto alla rovescia per la manifestazione “EcOffeio – Un’altra economia è possibile”, in programma il 20 giugno 2010 dalle 9 alle 21 nel suggestivo Borgo di Offeio di Petrella Salto (RI). L’evento, organizzato dal Comitato promozionale di Offeio (www.offeio.com) e dall’Associazione PosTribù Onlus (www.postribu.net) con il patrocinio e contributo della Provincia di Rieti, Assessorato alle Politiche Giovanili, sarà una grande festa che vedrà coinvolti tutti gli abitanti del paese in uno scambio di saperi, tradizioni, produzioni e ricette tipiche, divertimento e buone pratiche ecosostenibili con tutti coloro che arriveranno ad Offeio per trascorrere una domenica immersi nella natura.

Tante le attrattive della giornata – che vede anche la collaborazione de Il Giornale di Rieti (www.ilgiornaledirieti.it) in qualità di media partner, oltre che di Sfumature di Viaggio (www.sfumaturediviaggio.it), Slow Food Casperia e Sabina, Acqua sì di Lorenzoni srl, La Via Lattea, Dharma Graphica, Comune di Petrella Salto, Comunità Montana Salto Cicolano, Consorzio Arti e Sapori – durante la quale sono previste attività di animazione, laboratori ed il mercato a chilometri zero dove saranno ospitate produzioni agricole, di allevamento ed altre produzioni alimentari della provincia di Rieti e delle aree strettamente limitrofe, oltre a produzioni artigianali ed artistiche legate in particolar modo al riciclo e riuso dei materiali e più in generale ai temi della cosiddetta “altra economia” che può contare anche sulla recente Legge Regionale ad essa dedicata.

Tra le “chicche” dell’evento, il corso gratuito per aspiranti Cityreporter e realizzatori di WEB TV tenuto da Maurizio Rossi di “Sfumature di Viaggio” per il quale sono state aperte le iscrizioni on line (mandando una email all’indirizzo cuzzocreapaola@gmail.com) che si svolgerà dalle 11 alle 13,30.

Da segnalare anche il laboratorio “Mani in pasta” che si svolgerà durante tutto il giorno e che vedrà impegnate le donne del paese nell’insegnare a grandi e bambini a fare insieme pane, pasta e dolci fatti in casa. A “mettere le mani in pasta” anche l’assessore provinciale alle Politiche Giovanili, Francesco Tancredi, che nel pomeriggio indosserà il grembiule proponendo ai partecipanti la realizzazione di un piatto tradizionale del Cicolano, la “pizza rentorta”.

Previsti anche tanti momenti ludici per i bambini, tra cui la “barattopoli del giocattolo”, “Liberidea”, e il laboratorio sul gelato biologico de “La via Lattea”(di Casperia) per una “merenda bio-creativa a chilometri zero” che verrà tenuto da Ines Innocentini della condotta Slow Food Casperia Sabina.

Per tutti, laboratori di riciclo creativo, autoproduzione di sapone, uso delle erbe officinali. Ed uno speciale momento “Dal latte al formaggio”, che vedrà all’opera Marinella Gargano dell’azienda agricola I Campi di Fiamignano nel realizzare giuncata e ricotta direttamente sul posto.

Lo spazio gastronomico sarà un esempio pratico di come, con il coinvolgimento di tutta la popolazione, si possa immaginare una “eco-sagra”. Chi porterà le proprie stoviglie (non usa e getta) da casa avrà uno sconto sul prezzo del pasto e già sono tanti gli abitanti del paese che hanno messo a disposizione le proprie stoviglie per raggiungere tutti insieme l’obiettivo “rifiuti zero”. Presente anche lo stand della buonissima Birra d’Alta Quota “Principessa” di Cittareale, un progetto importante anche dal punto di vista sociale realizzato dalla Cooperativa Il Gabbiano2010 con il coinvolgimento di rifugiati.

Dall’eco-pasto si passerà ad una passeggiata per il paese guidata dal professor Cesare Valentini ed allietata da un caffè equo-solidale all’interno dei vicoli di Offeio, fino all’aperitivo verde, in programma alle 18,30. Un momento di approfondimento, ma anche di proposta, con la partecipazione dell’economista Alberto Castagnola, dell’esperta di turismo responsabile e presidente di Le Mat, agenzia di sviluppo per cooperative sociali, Renate Goergen, di Simona Geraci di PosTribù, esperta di Economia responsabile, e di Paolo Piacentini, Presidente del Parco regionale del Monti Lucretili e Coordinatore nazionale del Movimento Camminare per Conoscere.

Presente anche il Comitato referendario provinciale per l’acqua pubblica, che raccoglierà le firme per i tre quesiti referendari.

Ad allietare con canti e balli la manifestazione – durante la quale si approfondirà anche il tema della “mobilità sostenibile” insieme a Ecoalcubo che presenterà il progetto “Corrente in Movimento” – il gruppo L’Albero di Canto di Antrodoco.

Info g.brugnerotto@gmail.com, cuzzocreapaola@gmail.com

Cell. 348/7641366-338/4096399

Annunci