8 Maggio 2010 Giornata mondiale del commercio equo e solidale

Perchè scambiamo il mondo

Perché crediamo che ognuno di noi possa mettersi in gioco per cambiare le regole del commercio internazionale tradizionale e proporre un nuovo metodo di consumo, più consapevole, in cui venga posto al centro l’uomo. Perché crediamo in una visione in cui scambiando le vecchie abitudini con altre nuove, creiamo una relazione virtuosa con i Produttori del Sud del mondo, grazie alla quale possiamo respirare per un attimo la loro vita di tutti i giorni, la loro cultura e le loro tradizioni.
Il risultato di questo scambio è un arricchimento interiore, è un sentirsi più vicino all’altro, realizzando un’azione concreta a favore di un pianeta più pulito e di un accesso al cibo garantito a tutti i suoi abitanti.

Il cibo è un diritto umano fondamentale, nonostante questo quasi un miliardo di persone ogni giorno non hanno il minimo per nutrirsi.
Vedi Campagna Diritto al Cibo: la fame creata.

Il cibo è un piacere non solo se hai la possibilità di gustare un piatto appetitoso, ma anche e soprattutto se sai cosa mangi.
Entra nel Circolo del Cibo: www.ilcircolodelcibo.it

Diventa protagonista del cambiamento

SCAMBIA LA TUA SPESA: vieni a trovarci in bottega o nelle piazze troverai prodotti alimentari del commercio equo e solidale realizzati dai nostri produttori del Sud del mondo: potrai così sentire il sapore di un po’ di Asia, un po’ di Africa e un po’ di America Latina. Riceverai in omaggio la spilla “Io scambio il mondo”

SCAMBIA LA TUA CENA: scambia la tua cena con una delle cene organizzate presso i ristoranti selezionati dal Circolo del Cibo www.ilcircolodelcibo.it, potrai trovare piatti cucinati con i prodotti del commercio equo e solidale

CHI SCAMBIA IL MONDO … TROVA UN TESORO: partecipa al concorso e vinci un viaggio per due persone presso il nostro produttore di caffè messicano Uciri. www.ilcircolodelcibo.it

Scambiamo il mondo tutti i giorni

Quattro proposte concrete>>

Advertisements