22 Marzo 2010 World Water Day, la Giornata Mondiale dell’Acqua

giornata-mondiale-dell-acqua-world-water-day

Si celebra lunedì 22 marzo 2010, purtroppo solo il giorno, la Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day).
Obiettivo dell’iniziativa è sottolineare l’importanza dell’acqua e incentivare la sostenibilità nella gestione delle risorse idriche.
Un modo per parlare di come tutelare e utilizzare in modo corretto quella che è sicuramente la risorsa più importante per la vita (anche se i petrolieri dissentiranno).

Attraverso il World Water Day tutte le nazioni del mondo si danno la possibilità di discutere ancora una volta su come affrontare il problema dello spreco e della cattiva gestione dell’acqua.

L’osservanza di questa ricorrenza è stata un’iniziativa nata nel 1992 alla conferenza delle Nazioni Unite di Rio De Janeiro, con lo scopo di fare in modo che i governi di ciascuna nazione divulghino le raccomandazioni  in materia di risparmio e tutela delle acque, così come stabilito anche in uno dei capitoli dell’Agenda21.

Ogni governo è aiutato nella creazione della rete di informazione su questo tema dall’International Water and Sanitation Centre (IRC).

Ogni anno la Giornata Mondiale dell’acqua ha un diverso tema. Quello di quest’anno è “la Qualità dell’Acqua per la Salute del Mondo (Clean Water for a Healtly World) ”.

giornata-mondiale-dell-acquaQuesto ci ricorda fatto che molte persone al mondo sono costrette a dissetarsi con acqua non potabile, ed è facile immaginare le conseguenze sulla salute a livello mondiale. Le stime parlano di oltre 1 miliardo di persone che vive questa situazione.

Ecco perché si parla anche di come dare accesso all’acqua a chi ancora non lo ha, in modo sicuro, con soluzioni tecnologiche, oltre che politiche.

Il sito dedicato al Word Water Day offre una esaustiva panoramica, dati e soluzioni proposte a livello mondiale per la salvaguardia dell’acqua.

Ma perché aspettare sempre che siano i governi a muoversi anziché fare anche noi la nostra parte? Molti di questi eventi sono organizzati da associazioni (composte da persone come noi!).

Per salvare l’acqua da noi stessi ci vuole partecipazione, partecipazione e partecipazione!

Se vi state chiedendo dove e come è possibile partecipare alle varie iniziative, il sito worldwaterday.org fornisce la mappa e la descrizione di tutti gli eventi che sono stati organizzati in giro per il mondo.

E se per caso non potete partecipare attivamente agli eventi organizzati per la giornata dell’acqua, potete fare la vostra parte di persone rispettose degli altri e dell’ambiente, prestando maggiore attenzione a come utilizzate l’acqua. Non si tratta di gesti eclatanti, ma nel lungo periodo aiuteranno a raggiungere grandi risultati!

Maggiori info: worldwaterday.orgunwater.org

Advertisements